Parigi, oh cara – 2

Schermata 2015-10-14 alle 00.07.12

Questa Parigi “Rive Gauche” è davvero… borghese, nel senso di cara. Ci saremmo aspettati le maggiori pretese nel Marais e invece no: appartamenti o pied-à-terre che siano, hanno un prezzo ancora più folle nel Quartiere Latino e a Saint-Germain-de-Prés. E se pensavate che essendo una Parigi di “Gauche” dovesse essere anche informale e alternativa, significa che avete fatto un po’ di confusione.

E allora andiamo per ordine, cominciando con il V Arrondissement che è poi il popolarissimo Quartier Latin, quello delizioso e popolare di Rue Mouffetad, quello più intellettuale del Panthéon, della Sorbonne e quello più romantico del lungo-Senna (Quai de Montebello) e del lato orientale di boulevard Saint-Michel. Non illudetevi: siamo sempre su cifre che non si discostano di molto dai 9-12mila euro per metro quadrato, anche se certo se si può trovare di meglio accontentandosi di piani bassi e di locali non propriamente impeccabili.

Schermata 2015-10-14 alle 00.13.21

Il VI Arrondissement è ancora peggio, anzi è quello più caro dell’intera capitale francese: con punte da 13-14mila euro (sempre di media) nella zona di Saint-Germain all’altezza di Odéon e Jardins de Louxembourg, per intenderci la Parigi dei café più mitici (Les deux Magots, Lipp, etc.) e prezzi solo un po’ meno folli (comunque oltre gli 11mila) attorno al metrò Saint-Michel e nell’area Rennes-Notre-Dame-des-Champs (10-11mila).

Non che il VII Arrondissement sia molto più economico. Qui è la vista panoramica a dettare legge. La volete con affaccio diretto sulla Tour Eiffel o nei pressi dei magazzini Bon Marché? Potreste sentirvi chiedere perfino 15-20mila euro al metro quadrato. Comunque in media, le case costano solo – si fa per dire – sui 12-13mila al metro quadrato dalle parti dell’Assemblée Nationale e del metrò Solférino e sui 10-11mila verso l’école Militaire e Les Invalides. I giornali francesi segnalano in queste ultime zone un sensibile calo del costo medio nel corso dell’ultimo anno: si fa fatica a crederlo!

Precedente puntata: http://www.vogliadifrancia.it/2015/10/12/parigi-oh-cara-1/

Pin It

Rispondi