Le mot de la semaine

Faire le matamore

MATAMORECari lettori di vogliadifrancia, torno a voi dopo una breve interruzione con questa simpatica espressione: faire le matamore. La prima cosa che mi fa venire in mente è il comportamento dei gatti quando si sentono in pericolo: gonfiano il pelo del corpo e della coda per sembrare più grossi e spaventare gli avversari. Ebbene, questi animali praticano il “matamorismo”.

La parola “matamore” viene dallo spagnolo “matamoros” che significa letteralmente “uccisore di mori, di infedeli, di saraceni”. Il personaggio di Matamore, già noto nella commedia dell’arte italiana, appare nella commedia francese fin dal XVII secolo ma è soprattutto Corneille che lo rende celebre nell’opera “L’illusion comique”.

Matamore è il soldato sbruffone e fanfarone erede del miles gloriosus di Plauto che si vanta di inesistenti, eroiche imprese….

Pin It

Rispondi