A Expo solo la Francia non batte cassa

IMG_1344Se avete un’idea romantica di Expo, fatevela passare: perché lungo il Decumano si paga tutto quello che si consuma, panini, snack, patatine o quant’altro, spesso anche più di quello che si pagherebbe ordinando il medesimo prodotto in un ristorante o in un bar in città. Quindi noi salutiamo con gioia la decisione del Padiglione Francia di piazzare all’esterno (lato uscita) un Food Truck Peugeot che dal 1 maggio continua ad offrire a passanti e visitatori dell’Esposizione Universale assaggi free, proprio cosi, “gratuiti”. La prima volta pensavamo che i cuochi fossero di buon umore e le volte successive abbiamo invece scoperto che questo piccolo ristorante mobile che si chiama Le Bistrot du Lion tutti i giorni propone degustazioni di prodotti sempre diversi e che provengono dalle più disparate regioni d’Oltralpe: salumi, formaggi, nocciole, biscotti bretoni, frutta e verdura, perfino ostriche. Se vi interessa sapere le prossime proposte, prendete nota dell’elenco preparato grazie a Sopexa, alle preparazioni degli chef del Centro Culinario Contemporaneo di Rennes e al Commissariato Generale del Padiglione Francia: fino al 16 settembre potrete assaggiare gratis alcuni prodotti della Bretagna e dal 17 al 23 settembre apprezzerete invece le marmellate firmate Bonne Mamam, il 21 sera toccherà al buono del Dipartimento della Lozère (Languedoc) e a seguire, fino al 31 ottobre, apprezzerete frutta e verdura, salumi, prodotti ittici, crêpes e altre leccornie. Se siete in zona, fateci un salto. Costo zero. E se vi scappa un “grazie”, non trattenetevi: i francesi saranno contenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

INFO – Ogni venerdì e sabato dalle 18,30 alle 20,30 il Food Truck Peugeot intrattiene gli ospiti con musica e aperitivi. In questo caso, il bicchiere di vino+toast, salumi e formaggi costano 3 euro. Si può decisamente fare. www.france-milan-2015.fr/it/

Pin It

Rispondi