Le mot de la semaine

Une guerre picrocholine

imagesL’espressione di oggi è une guerre picrocholine, cioè un conflitto tra persone o istituzioni scoppiato senza alcuna seria ragione.

Troverete molto difficilmente l’aggettivo “picrocholine” nel dizionario, ma ricerche più approfondite indicheranno che questa curiosa parola è costruita a partire da due termini greci: “pikros” (amaro) e “kholé” (bile).

Questo modo di dire viene dal romanzo di Rabelais “Gargantua”. Nell’opera Picrochole, re di Lerna, si oppone a Grandgousier, il padre di Gargantua per una stupida storia di focacce e attacca il territorio di Grandgousier con i suoi tredicimilaseicentoventidue soldati. L’esercito sarà sbaragliato da un valente monaco dell’abazia di Seuillé e dall’urina del cavallo del gigante Gargantua che provoca lo straripamento di un fiume e l’annegamento di tutti i soldati.

L’espressione nasce, dunque, dalla futilità dei motivi che hanno spinto il re Picrochole ad attaccare Grandgousier ed è interessante notare che è utilizzata esclusivamente in questo contesto.

Pin It

Rispondi