Voglia di primavera: violette e mimose vi aspettano in Costa Azzurra

prodotti tipici mercatoCosa ne pensate di regalarvi un anticipo di primavera in questo freddo mese di febbraio? Ebbene in Costa Azzurra, grazie al celebrato clima mite, anche in pieno inverno ci si può immergere nei profumi primaverili di mimose e violette. Capita a Mandelieu-la-Napoule e a Tourrette-sur-Loup, nell’entroterra di Cannes.Si comincia con la Festa delle Mimose (dal 18 al 25 febbraio) che coinvolge diversi comuni situati sulle propaggini del monte Tanneron, detto anche il monte delle mimose. Il programma è molto ricco, tra escursioni, spettacoli e sfilate di carri fioriti, il tutto accompagnato dal particolare profumo di questi fiori leggeri e impalpabili. I patiti delle camminate all’aria aperta possono arrampicarsi sul monte Tanneron per addentrarsi nella foresta completamente ammantata di giallo e godere delle magnifiche vedute della baia di Cannes. Le escursioni, guidate e commentate, sono previste tutti i giorni (tranne domenica 22), con partenza alle h 13.30 dall’ufficio del turismo di Mandelieu-la-Napoule (costo 13,00€, prenotazione obbligatoria). I più pigri possono scegliere l’escursione in bus “bar à parfums”, della durata di 4h30: la guida vi condurrà, per cominciare, in una serra specializzata nella coltivazione della mimosa, poi a Grasse, la capitale mondiale del profumo, in visita a una delle principali profumerie, e per finire in un atelier dove potrete provare a produrre il vostro profumo alla mimosa. Le escursioni sono previste tutti i giorni (tranne domenica 22), sempre con partenza alle h 13,30 dall’ufficio del turismo di Mandelieu-la-Napoule (costo 25,00€, anche qui prenotazione obbligatoria su www.reservation-mandelieu.com).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra gli gli intrattenimenti, segnaliamo lo spettacolo “piromelodico” notturno sulle rive del fiume Siagne, a Mandelieu-la-Napoule: non si tratta dei classici fuochi d’artificio, ma di uno spettacolo vero e proprio, con acrobati e oggetti meccanici in movimento, in puro stile barocco. Venerdì 20 febbraio h19.00 (prezzi a partire da €13,00 per le tribune)

Infine, sono previste sfilate di carri fioriti di mimose: notturna e gratuita quella di sabato 21 febbraio (h 18.30), diurna quella di domenica 22 febbraio, con inizio alle 14.30 sul lungomare la Napoule (prezzi per le tribune 13,00€). Meno ricca e spettacolare la festa delle violette a Tourrette-sur-Loup, ma non meno frequentata e interessante. Il 21 e 22 febbraio l’antico villaggio arroccato di Tourrette si vestirà di viola per celebrare il fiore all’occhiello della sua economia, la violetta che cresce spontanea nei dintorni.

Oltre al mercato con prodotti tipici e artigianali, la manifestazione offre spettacoli in costume, visite guidate alla cittadina e la visita alla serra-museo La Bastide aux Violettes, dove è possibile acquistare le tipiche violette del luogo. Meritano una nota le sculture fatte con i fiori che si possono ammirare lungo le stradine tortuose del paese, sulle facciate e sui balconi delle case. In chiusura, anche alle timide violette è dedicata una parata di carri fioriti: tutto sommato siamo a Carnevale e per festeggiare, ogni scusa vale!

Informazioni pratiche:

Ufficio del turismo di Mandelieu-la-Napoule (www.ot-mandelieu.fr); per prenotazioni escursioni: www.reservation-mandelieu.com; sito della cittadina di Tourrette-sur Loup (www.tourrettesurloup.com)

Pin It

Rispondi