Le belle addormentate in mostra a Le Cannet

RMN111421NULes belles endormies (le belle addormentate) è il titolo di una raffinata mostra, aperta fino al 2 novembre al Museo Bonnard, a Le Cannet, in Costa Azzurra. Un’esposizione da sogno, è il caso di dirlo: artisti del calibro di Renoir, Matisse, Vallotton, Picasso ci regalano seducenti visioni di ninfe, dame e modelle abbandonate tra le braccia di Morfeo.E proprio il tema del sogno è il filo conduttore che lega le opere selezionate, un viaggio attraverso le visioni più intime di artisti che hanno influenzato la storia dell’arte del Novecento. Il museo Bonnard, che vanta partnership d’eccellenza come quella con il musée d’Orsay, ha raccolto per l’occasione una cinquantina di opere, nell’intento di mostrare il percorso artistico di questo soggetto, a partire dalla fine dell’Ottocento fino agli anni Cinquanta del secolo scorso. Innumerevoli le variazioni proposte attorno al tema del sogno, che spaziano dall’aspetto poetico fino alla dimensione erotica, svelando la bellezza grazie all’abbandono dei corpi femminili al tempo sospeso e quasi magico del sonno.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Languida ed evocativa L’indolente di Bonnard, tenera e materna la Donna con bambino di Lemmen, sprofondata in poltrona la modella de La Siesta di Matisse, solo per citarne alcune. Se volete avere un assaggio anticipato di ciò che vi aspetta alla mostra, potete scaricare gratuitamente, su iPhone, iPad e dispositivi Android, l’applicazione Guidigo (gratuita), e cercare il titolo della mostra (anche in Italiano). In questo modo avrete a disposizione, anche senza connessione alla rete, una spiegazione audio di alcune opere della mostra.

Vi consiglio poi di prolungare la visita alla collezione permanente e di indugiare negli altri spazi del museo: nel giardino, nella boutique o nelle sale per le attività ricreative, per godervi il risultato, lodevole, della ristrutturazione architettonica del vecchio palazzo Belle Époque.

INFO –  Il museo è aperto dalle 10 alle 18, con prolungamento fino alle 20 il giovedì. Prezzi da 3,50 a 7 €.

Sito ufficiale: www.museebonnard.fr

Pin It

Rispondi