A Cannes si celebrano le curve. Femminili

FolteteEvviva le cicciotelle! Se avete qualche chilo in più da smaltire ma la dieta “comincia sempre lunedì prossimo” rallegratevi! Non è tempo di secche e magre, almeno non qui, a Cannes… Andateci, mangiate pure senza colpe un bel pain au chocolat, e aprite gli occhi: qui si celebrano le curve. A immortalare le rotondità femminili ci ha pensato l’artista Gérald Foltête, un artista che si è occupato sempre di tutto, giocando a mescolare pittura, fotografia, scultura, arredamento e illuminazione. Le donne sono uno dei suoi temi preferiti. Eccole qui nello spazio espositivo dell’Espace Miramar.

Situato al piano terra dell’ex Hotel Miramar Palace, all’angolo fra Rue Pasteur e la Croisette, la zona Miramar è ora un centro culturale che ospita mostre temporanee e proiezioni di film. La mostra Les femmes arrondies sont les plus jolies dura fino al 5 ottobre e riunisce opere che legano le donne appunto, la fotografia e la letteratura. In un’unica visione dove la linea curva trionfa: “24 hours, 12 dreams, 1 love” è un opera che riempie tutto lo spazio della sala espositiva: 24 dipinti e 24 fotografie raffiguranti le shilouette delle donne. Sul palco invece, un’installazione dal titolo “The Revenge # 1″ tratta il mito di Don Giovanni dove 1.003 donne si uniscono per acchiapparlo…

INFO – Espace Miramar, Angle Croisette et rue Pasteur. In mostra fino al 5 ottobre. Apertura da martedì a domenica dalle 14 alle 18. Ingresso libero.  Info: tel. +33 (0)4 97 06 44 90.

 

Pin It

Rispondi