Speedriding a Samoëns, Alta Savoia: scopri cos’è nel video di Carlo Piccinelli

SamoensA Samoëns la stagione sciistica offre qualche brivido in più. Tutto merito dello speedriding, una specialità relativamente nuova ed estremamente accattivante, che unisce gli sci a un piccolo parapendio.

Si pratica su pendii dolci e ben innevati, come quelli che si trovano nella stazione dell’Alta Savoia: al primo cambio di pendenza il rider si stacca da terra e inizia a volare in planata, per poi riatterrare dolcemente sulla neve e ripetere la prodezza al successivo cambio di pendenza. Il nostro collega e amico Carlo Piccinelli, fotogiornalista, esperto di sport invernali, si è recato sul posto per documentare con i suoi obiettivi la spettacolarità di questa disciplina, che riesce ad emozionare anche chi, come noi, ne è semplice spettatore. Le caratteristiche geofisiche dell’ampia vallata di Samoëns permettono di praticare lo speedriding in sicurezza, senza intralciare le sciate “normali” di discesisti e snowboarder. E la presenza di una scuola ad hoc avvicina a questo sport adrenalinico anche chi non ha nessuna dimestichezza con il parapendio. Nel video di Carlo le più belle sequenze del suo reportage fuoripista sulle nevi dell’Alta Savoia.

Speed Riding in Samoens from Carlo Piccinelli on Vimeo.

Altri link:

www.samoens.com (info turistiche)

www.parapente-samoens.com (per la scuola di speedriding)

www.wtreportage.net (il sito che documenta l’attività del reporter)

Pin It

Rispondi