San Valentino: gli amanti vanno a Strasburgo

Affiche SMA 40x60In Francia, bisognerebbe prima fare un salto al Museo Rodin di Parigi: è un posto che piace a chi si piace. Ma se ami qualcuno – potremmo dire, parafrasando il noto slogan di Verona – stavolta portalo a Strasburgo.Perché quest’anno gli amici alsaziani hanno fatto di tutto per stimolare la “bacioterpia” fra strada e piazze di una città che ha ospitato le passioni amorose di un sacco di personaggi del passato (Victor Hugo, Honoré de Balzac, Goethe, etc.) e che dal 7 al 16 festeggerà San Valentino con un programma pazzesco.

Baignade au clair de lune6 - J+®r+¦me Dorkel, Ville de Strasbourg

 

Debutto il 7 febbraio, con l’ouverture all’Opera Nazionale del Reno “Omaggio a Edith Piaf, l’amante”. Poi, a raffica, l’apertura eccezionale dello storico Café Brant (11 place de l’Université) per una grande “balera degli innamorati”, l’8 febbraio (dalle 14 alla 1,30) e, stesso giorno, bacio collettivo con un bicchiere di “crémant d’Alsace” al “Ponte dei Sospiri” (Barrage Vauban, dalle 18 alle 23).

2013, Kristina Bitenc et Suwon Kim, Op+®ra Studio de l'Op+®ra national du Rhin - J+®r+¦me Dorkel, CUS

Ma gli appuntamenti più “fou” sono ovviamente per il 14. Ci sarà una notturna per gli innamorati fra le collezioni del Palais Rohan e del Musée de l’Ouvre Notre-Dame in Place du Chateau. Dalle 21 a mezzanotte, les amoureux saranno invitati a gettarsi in acqua nella piscina nordica del Wacken (8 rue Pierre-de-Coubertini); alle 21 (e fino alla 1 di notte) l’elegante Galerie de l’Aubette (Place Kléber) ospiterà lo Slow Party e si trasformerà in una scenografica discoteca per coppie di ogni età.

Baisers immortalis+®s - Thierry Suzan, Ville et CUS

E l’Office de Tourisme (17 place de la Cathédrale) organizzerà tutti i giorni fino al 15 febbraio escursioni guidate nella Strasburgo delle “histoires d’amour”. Cupido stavolta andrà in trasferta ad infilzare i cuori. Verona è avvisata.

Intero programma: www.strasbourg-monamour.eu

Pin It

Rispondi