Parigi: zuppa di castagne e funghi

photo7495©mylittleparisParigi l’autunno, quando “le foglie morte cadono a mucchi”, ha un ché di poeticamente malinconico. Cosa ne dici di un indirizzo per consolarti (e riscaldarti) con una deliziosa zuppa di castagne e funghi? by martine buysschaertLa canzone Les feuilles mortes se ramassent à la pelle scritta da Prévert e cantata da un giovane Yves Montand è struggente, ma ben restituisce l’aria del tempo a Parigi, e non solo. Conviene scuotersi e riscaldare l’anima, e non solo. Le amiche di mylittleparis.com consigliano la cercare rifugio da QUALITÉ & CO. → 7, rue du Marché Saint-Honoré, 75001 Paris ← per assaggiare la loro Soupe à la châtaigne low cost (4,90 €). Qualcuna la chiama potââââge, per darle un tocco fine. Altre, più musone, dicono velouté, quasi fosse un “trattamento diurno” da ingurgitare. In realtà è semplicemente una buona zuppa densa di castagne, funghi e panna, che va bevuta senza troppe smancerie…

www.voyages-photos.fr

Buona zuppa a tutti! Anche a quelli che rimangono a casa: la zuppa di castagne, te la puoi anche preparare seguendo gli ottimi consigli di Sigrid, una belga trapiantata a Roma (che coincidenza!), magari abbinandole alle lenticchie. Io l’ho fatta e mi è venuta benissimo!

Pin It

Rispondi