Saint-Paul de Vence: ritratti di Chagall

chagall3Provence-Alpes-Cote d'AzurUna doppia mostra fotografica– Portrait d’un voyageur, “Ritratto di un viaggiatore” – dedicata a MARC CHAGALL occupa spazi interni ed esterni dello splendido borgo della Riviera. by paolo galliani

Due i percorsi, che giocano fra gli spazi interni ed esterni. C’è un itinerario fotografico che si sviluppa lungo le strade del borgo e che propone gli scatti del fotografo IZIS che accompagnò il grande artista negli anni ’50 e ’60 tra Parigi, New York e Gerusalemme, una sorta di biografia dove Chagall, nella sua versione più “vagabonda e nomade”, appare con le sue espressioni, i suoi tratti, la sua vita quotidiana. entrambi fra le stradine del borgo e all’interno del museo locale.

Marc Chagall mentre dipinge all'Opéra di Parigi, fotografato da Izis

Marc Chagall mentre dipinge all’Opéra di Parigi, fotografato da Izis

Più direttamente legata alla sua opera artistica la parte espositiva proposta al MUSÉE DE SAINT-PAUL, con foto e istantanee a volte inedite che riportano Chagall nella sua dimensione più intima, mentre soggiorna nella sua maison di Saint-Paul de Vence, La Colline, spesso in compagnia della consorte Vava oppure durante i festeggiamenti per i suoi 90 anni con i bambini del villaggio.

La mostra, a ingresso libero, resterà aperta fino al 15 ottobre. Per saperne di più, navigate nel sito del borgo, dove troverete anche tante proposte di alloggio sotto la voce Hébergement. E se cercate una dimora di sogno, nella vicina Vence, vi ricordiamo La Maison du Frêne.

Per sapere cosa bolle in pentola in Costa Azzurra e in Provenza, non dimenticatevi di procurarvi il magazine La Semaine des Spectacles et des Loisirs.

Pin It

Rispondi