Parigi: un bio bar dove bere “succhi di sole”

Pousse-Pousse-1Ile-de-FranceIn pratica un luogo – bar, gastronomia e “mensa” – dove bersi “succo di sole”, un concentrato di vitamine per meglio resistere fisicamente allo stress. Io, madre di un figlio “tutto bio ed ecologia”, amo questi esperimenti. Quindi fammi sapere! by martine buysschaert

“Le piante convertono in raggi di sole in energia, immagazzinandola nelle fibbre. Mentre gli alimenti “vivi” trasferiscono direttamente l’energia al nostro organismo, coloro che consumano soprattutto carni e latticini si accontentano di assorbire energia solare di “seconda mano” come asseriva Ann Wigmore. Il succo d’erba, vero e proprio cocktail solare, trae i suoi poteri miracolosi dalla forte quantità di clorofilla che contiene. È il sangue verde dei vegetali, unica sostanza capace di trasferire l’energia solare.
Ecco perché il succo d’erba è un potentissimo purificatore del sangue, ossigena le cellule, purifica il fegato, drena i metalli pesanti (n.d.r. mercurio, piombo, cromo, cadmio, cobalto, nichel) e favorisce l’eliminazione delle tossine. Stimola la digestione, migliora la circolazione sanguigna e ripristina il buon funzionamento degli organi digestivi.”

Pousse-Pousse3È il biglietto da visita di POUSSE-POUSSE, un singolare bio bar – dove si può anche mangiare (martedì-venerdì  12-14.45) o acquistare piatti pronti (su prenotazione, chiamando 11-15 per il pranzo o la cena) – ma dove vale la pena soprattutto degustare i famosi SUCCHI D’ERBA – di grano o di orzo – con soli 3,50 €. Volendo puoi scegliere anche un cocktail di frutta o ortaggi (5,50 €), la zuppa bio senza panna o il piatto del giorno consistente in un cereale, legumi o algue, e una copiosa insalata con germogli giovani (rispettivamente 7,50 € e 13,50 €). Anche i crackers qui sono “vivi”, preparati ogni giorno con semi germogliati in un disidritatore a 40°, così come i dessert, dalla macedonia di frutta fresca alla panna cotta agli olii essenziali, dai dolci al cioccolato crudo ai gelati di frutta di stagione.

Pousse-Pousse-2

Ad avere aperta questa boutique verde è Lawrence Aboucaya, ex giornalista di moda. “I nostri cibi sono vere e proprie bombe vitaminiche” tanto che buon numero di sportivi adepti di questo nuovo modo di alimentarsi. “Tutte le squadre olimpiche statunitensi se ne nutrono. “Consumare un pugno di semi di porri, per esempio, equivale a ingurgitare un campo intero di questo ortaggio!” dice ancora Lawrence. Le puoi consumare in loco o portartele a casa e coltivarle: nella boutique c’è tutto il necessario per farlo, compresi i corsi di germinazione che la giornalista organizza. Insomma un luogo nuovo, da provare per capire meglio, anche perché i prezzi sono low cost…

Info pratiche
POUSSE-POUSSE
7 Rue Notre-Dame-de-Lorette
75009 Paris
Tel.: + 33 1 53 16 10 81
Mail: contact@poussepousse.eu
Metro: Notre-Dame-de-Lorette, Saint Georges, Le Peletier
Bus: 74, 26, 32, 43, 67, 85
Orari del negozio: 11-15.30 e 16.30-19
Orari del ristorante: vedi nel testo

Pin It

Rispondi