Parigi al cioccolato

Le forme del cioccolato sono tante quante le voglie che scatena, specie nelle fredde giornate d’autunno. Non è mica un caso se oggi apre a Porte de Versailles il SALON DU CHOCOLAT con tante iniziative golose e insolite. by martine buysschaert

Magari sei anche tu in partenza per trascorrere questo ponte di novembre nella magica Paris. E siccome le previsioni meteo non sono proprio il massimo, questa fiera cade proprio a fagiolo… inteso come seme di cacao! I migliori cioccolatai di Francia e non solo sono tutti lì a fare da tramite tra chi il cioccolato lo coltivano e quelli che lo consumano. C’è davvero di tutto e di più.

La sfilata di cioccolata del 2011

Qualche esempio? C’è JEAN-PAUL HÉVIN con i pralinés eleganti, gli éclairs da antologia (e da sballo) o le invenzioni folli nel campo dell’oggetistica di cioccolato, tipo l’MP3 o la scarpa a spillo! Nel suo stand D21 della fiera potrai persino degustare una cioccolata calda con panna rosa: vai vedere il suo , dove troverai anche l’elenco dei suoi negozi. Oppure vai allo stand D9 da FRANÇOIS PRALUS per scoprire l’ultima novità, la barre infernale, una barretta tutta praliné, mandorle e pistacchio. Dallo svizzero PHILIPPE PASCOËT, stand C24, c’è solo l’imbarazzo della scelta fra tantissimi tipi di ganaches, tra cui quelle al basilico! E in quanto a ganaches se la batte alla grande anche ARNAUD LARHER con la sua versione lait-passion. Originali, e squisite, anche le mousses da asporto di CHAPON, stand C1. Ogni giorno, in fiera, verso le 17 c’è poi le DÉFILÉ DU CHOCOLAT, una sfilata con modelle vestite di creazioni esclusivamente preparate per l’occasione… Sono proprio matti (ma così fantasiosi) questi galli!

Lato produttori di cacao c’è da fare un piccolo tour dei continenti con dal Sudamerica l’ASOCIACAO DOS PRODUCTORES DE CACAU (stand A19), o dall’Africa, la CAISSE CACO GABON (stand A6) e l’OFFICE NATIONAL DU CACAO ET DU CAFÉ (stand A22) etc.

Last but non least, l’iniziativa di domenica 4 novembre alle 12, stand A9, organizzata dall’ASSOCIATION MAX HAVELAAR FRANCE: fotografie, filmati, protagonisti del commercio equo-solidale fungeranno da indizi per risolvere un MEGA QUIZ per scoprire la posta in gioco per i produttoti di cacao e le risposte che provengono dal commercio sostenibile.

E se non puoi essere presente in questi giorni a Parigi, e sarete in tanti a cliccare “mi piace” sotto questo post, preparerò a breve un elenco delle 20 migliori cioccolaterie parigine: il trinomio Parigi, inverno & cioccolato è un must. Nel frattempo puoi sempre prepararti LA “MOUSSE” DI CIOCCOLATO DI MAMMA ZINO (vai a leggerla).

Info pratiche
Salon du Chocolat: nel sito c’è tutto e di più, in francese e in inglese, e potete anche acquistare il biglietto.

Pin It

Rispondi