14-23 settembre, Parigi: Biennale degli antiquari

Nel primo weekend della 26sima edizione della BIENNALE DES ANTIQUAIRES, si celebrano anche le JOURNÉES DU PATRIMOINE, occasione ghiotta per visitare luoghi altrimenti chiusi al pubblico. by chiara todesco

Se ancora vi manca qualche angolo di Parigi da scoprire, se non avete ancora curiosato all’interno di cortili e palazzi invitanti, se siete sempre alla ricerca di qualcosa in più… Insomma se di questa città non ne avete mai abbastanza (come me!) segnatevi in agenda questo appuntamento: sabato 15 e domenica 16 settembre la capitale festeggia Les journées du Patrimoine: vengono aperti al pubblico (gratuitamente!) molti palazzi e monumenti che generalmente sono chiusi ai turisti. L’Eliseo, in primis ma anche sedi di Senato e Ministeri. Tra questi il Petit Palais, sede del Musée des Beaux-Arts, di fronte al Grand Palais.

È un’occasione in più per programmare il weekend per l’apertura della 26ª Biennale des Antiquaires, evento clou se siete appassionati di arte antica o di modrnariato. Gli spazi del Grand Palais ospitano infatti 150 fra i più importanti galleristi d’arte del mondo e 10 grandi Maisons di alta gioielleria in un allestimento firmato da Karl Lagerfeld.

Qualche suggerimento goloso: mangiate al Petit Palais nel Café che affaccia sul bel giardino interno e se volete una crêpe doc l’indirizzo da segnarsi è 11, rue Gregoire de Tours, dove si trova la Creperie Little Breizh (facebook.com/LittleBreizhCreperie): i proprietari sono bretoni doc e usano solo farine bio per quelle che da molti sono considerate le migliori crêpes e gallettes di Parigi. Per bere o mangiare qualcosa – con vista sul Louvre! – tutti i giorni dalle 11 alle 24 c’è Le Fumoir. Per dormire: Sofitel Paris Le Fauburg, un hotel all’insegna del vero lusso, riservato e piacevole, con camere da 320 € a notte (incluso un magnifique Breakfast). Sempre in pieno centro, l’Hotel Crayon (www.hotelcrayon.com), in Rue du Bouloi, è un rifugio di design coloratissimo e conveniente (camere a partire da 98 €), come già segnalato in un post di Paolo Galliani: clicca qui per leggerlo.

Informazioni pratiche:
Biennale des Antiquaires
Orari:venerdì 14- domenica 23 settembre 2012, ore 11-21
aperture serali fino alle 23 martedì 18, giovedì 20 e sabato 22 settembre 2012.
Tariffe: ingresso 20€.

 

Pin It

Rispondi