Rail Europe: in Francia con il treno

Milano/Torino-Parigi in treno: un viaggio comodo, ecosotenibile e, se prenotato con anticipo, anche conveniente! Idem per muoversi in Provenza, Normandia e Bretagna. by andrea ruscitti

Fare la valigia, pesarla, sperare che sia delle dimensioni giuste. Lasciare a casa creme, detergenti, bagnoschiuma e shampoo perchè non voui mettere il bagaglio in stiva. E ancora prendere la navetta e arrivare al gate un’ora prima, che poi diventano sempre due perchè quando si parte si viene regolarmente assaliti da paturnie di vario genere su possibili ritardi, incidenti, catastrofi ambientali che ci faranno trovare lunghissime code nell’esatto tratto di strada che ci separa dall’aeroporto. Prendere l’aereo è qualcosa di stressante, e se anche il volo dura appena un’ora ci sono sempre dei lunghissimi pre e post.

Due rapidi conti e un po’ di pigrizia mi hanno spinto verso i treni. Sapevo che i prezzi non sarebbero stati “amichevoli” tanto quanto quelli di Ryanair, ma la comodità prima di tutto. E così, scartato Trenitalia ed armata di carta di credito, sono andata dritta dritta in via Vitruvio 1, all’agenzia Rail Europe di Milano (per trovare le agenzie di viaggio associate più vicine spulciate su www.raileurope.eu). Il mio portafoglio è stato accolto da una sorpresa très chic: partendo da Milano Porta Garibaldi direzione Parigi, ci sono treni che toccano anche le stazioni di Torino, Chambéry e Lione. Prendendosi per tempo – diciamo 15 giorni prima, come minimo – si possono prenotare le tratte Milano-Parigi o Torino-Parigi con soli 25 €.

Una volta approdati nella terra dei Galli, come non esplorarla in ogni sua sfumatura? Ed allora ecco uscire dal cappello l’offerta “quest’estate visitate la Francia con TGV” con cui scoprire Bretagna, Normandia, Provenza e Costa Azzurra. Chi è abbastanza rapido di mani, prenotando con almeno 3 giorni di anticipo sulla data del viaggio, nel periodo compreso fra il 10 luglio ed il 24 agosto, potrà viaggiare fra il 13 luglio e il 27 agosto, a prezzi che fanno sorridere. La 1° classe in TGV parte da 35 €, quella in Intercité da 25 € (www.tgv-europe.it).

Detto ciò, io mi converto ai viaggi su rotaie. Anche perché muovendosi in treno si riducono pure le emissioni di CO2!

Pin It

2 thoughts on “Rail Europe: in Francia con il treno

Rispondi