Marsiglia: a bordo di un tuk tuk come in Thailandia

Altro che limousine o calesse, il tuk tuk è un incrocio tra un risciò, una Vespa e un’Ape decapotabile. Un mezzo insolito, scanzonato e anche un po’ kitsh per scoprire i panorama di Marsiglia a mo’ di Vacanze romane. by martine buysschaert

Sarà che io amo le cose insolite, ma questo tuk tuk marsigliese mi ha proprio stregato. Capelli al vento, te ne stai seduto in due o in tre – davanti c’è l’autista – e hai solo da spalancare gli occhi per guardare il paesaggio. Sali a bordo nel Vieux Port, risali la panoramica Corniche Kennedy, avvisti le isole Frioul e il Château d’If, imbocchi la strada che porta ai Goudes e alla Calanque de Callelongue… Lo spaesamento è totale e il piacere va crescendo via via che il tuk tuk procede per poi portarti nell’autentico porto di pesca di Marsiglia, il Vallon des Auffes. La tappa successiva, con sosta di 20 minuti, è la cattedrale di Notre Dame de la Garde con panorama mozzafiato su Marsiglia e il mare. Se hai già visitato la cattedrale, il tuk tuk ti conduce nei dedali dell’Anse de Malmousque poi imbocca la Corniche d’Endoume per un altro strepitoso punto di vista sulle isole e i Catalans.

Il tutto dura 2 ore e costa 50 euro (da 1 a 3 persone)! Volendo (e pagando), magari al tramonto, l’autista stappa anche una bottiglia di Champagne: questo sì che è da veri “ganzi”! Comunque ci sono anche giri più brevi che partono da 30 euro, sempre per lo stesso numero di passeggeri.

Info pratiche
Tuk Tuk Marseille
Vieux Port
13001 Marseille
Bouches du Rhône
Port : 06 25 35 47 21

Pin It

Rispondi