La ricetta dello chef: asparagi, uova, crèpes e tanta voglia di Francia!

La "nostra" chef di oggi

La nostra chef di oggi è Arnalda Gourmet, ex buyer nel mondo della moda, che dopo aver seguito i corsi del Cordon Bleu di Parigi, ha svoltato! Ci regala un piatto primavera. by martine Buysschaert

E già, perché Arnalda, entra a fare parte dei nostri inviati e d’ora in poi, manderà ai lettori di www.vogliadifrancia.it i suoi preziosi consigli gourmet, soprattutto parigini, ma non solo: ristoranti, caffè, mercati, prodotti, negozietti… E per farti venire l’acquolina in bocca, fa il suo ingresso dalla porta principale, in qualità di chef, con una sua ricetta dal mood francese, da poco pubblicata sul suo bel blog! Ah, dimenticavo di presentarti Topi, la “fida assistente canina” di Arnalda (e grande amica di Ratatouille…). Ma lasciamogli la parola!

Il risultato finale della ricetta!

Scrive Arnalda nel suo blog:

«Siamo in piena stagione di asparagi, dunque usiamoli! Non mi è ancora chiaro perché ma quando si parla di asparagi tutti li associano a qualcosa di chic o complicato. Sfatiamo questo mito: non sono né particolarmente difficili da preparare né esageratamente costosi, anzi rendono moltissimo e sono super versatili.

Ingredienti per 2 persone
Una quindicina di asparagi, 2 uova, 2 galettes (crèpes con farina di grano saraceno) fatte al momento o surgelate, una noce di burro, parmigiano da grattugiare (facoltativo).

Preparazione
1.
Lavate accuratamente gli asparagi per levare la terra. Tagliate gli ultimi 2/3 cm dei turioni (gambi) e pelate la parte rimanente. Cuocete in un’asparagera o pentola fonda immergendo gli asparagi in acqua bollente salata lasciando le punte scoperte dall’acqua e cuocendo con il coperchio per una ventina di minuti.
2.
Intanto preparate le uova al burro: padella antiaderente, una noce di burro e aprite l’uovo senza rompere il tuorlo. Fate cuocere con un pizzico di sale per un paio di minuti.
3.
Quindi semplicemente assemblate con una crèpe, gli asparagi e l’uovo, se volete una grattata di parmigiano può esser una deliziosa aggiunta. Se non avete voglia di crèpes o galettes anche una fetta di pane è perfetta!»

P.S. di www.vogliadifrancia.it
Lo sapevi che il massiccio provenzale del Luberon è rinomato per la produzione dell’aspèrge verte de Lauris, un asparago verde pregiato. In Provenza viene servito con l’anchoïade, un pinzimonio composto da acciughe, olio extravergine di oliva, capperi e aglio. Miam, miam…

Pin It

2 thoughts on “La ricetta dello chef: asparagi, uova, crèpes e tanta voglia di Francia!

  1. Pingback: Parigi: nel tempio dell’«entrecôte» | vogliadiFrancia ♥ la Francia che piace agli italiani

  2. magnificent post, very informative. I ponder why the other specialists of this
    sector don’t understand this. You should proceed your writing. I’m confident,
    you’ve a huge readers’ base already!

Rispondi