Roma: nona edizione della Primavera del Cinema Francese al Pigneto

Partenza per una “crociera” nell’Egitto di oggi con “Mafrouza”, il film-mondo di Emmanuelle Demorris in anteprima italiana e con presente la regista! Da non perdere. by martine buysschaert

Mafrouza è un film in 5 episodi girato dalla regista francese Emmanuelle Demoris durante i due anni trascorsi a Mafrouza, la bidonville d’Alessandria costruita sul sito di una necropoli greco-romana. Mafrouza racconta il destino di persone che ci vivono una vita difficile e interlocuiscono in una sorta di cronaca polifonica, in lingua originale.

Se la vita a Mafrouza è dura, tutti resistono, con forza e grazia. Adel e Gada, giovane coppia in cerca di felicità, Mohamed Khattab, droghiere-cheikh umanista, Hassan, deliquente-cantante bramoso di libertà, Abu Hosny, vecchio solitario con la casa inondata, Om Bassiouni, anziana contadina con il suo forno da pane, i Chenabou, una famiglia di straccivendoli, Gihad, giovane lottatrice, tutti incarno questa resistenza che è la loro e che fa del quartiere uno spazio di libertà e di vitalità.

We cannot display this gallery

Mafrouza prende il tempo di entrare in quel mondo per coglierne tutta la complessità, ma anche per raccontare attraverso quelle storie l’incontro fra quei protagonisti e la donna che è venuta a filmarli. Perché questa esperienza d’incontro pone domande di cinema e interroga lo sguardo che portiamo sull’altro. E se Mafrouza fornisce l’occasione per demolire le idee preconcette sui poveri, l’Oriente e l’Islam, interroga specularmente il nostro modo di guardare e di vivere, in Europa o altrove.

È difficile raccontare Mafrouza con le parole, ma questo trailer dell’edizione francese la dice lunga. Le proiezioni al Pigneto saranno comunque sottotitolate in italiano.

Questo viaggio cinematografico dura 12 ore, quindi le proiezioni sono cinque e in tre giorni diversi.

Venerdi 20 alle ore 21.30 al Nuovo Cinema Aquila (Pigneto) – Mafrouza – Oh la notte! (episodio 1) con Enrico Ghezzi, Cristina Piccino (Il Manifesto) e Eugenio Renzi – 5 euro.

Sabato 21 e domenica 22 alle 14 al Kino gli episodi 2 e 3 con brunch orientale e tè alla menta. La discussione con la regista sarà animata da Eugenio Renzi – tessera ARCI obbligatoria.

Lunedi 23 gli ultimi due episodi alle ore 16.30 e 19.00 al Kino: per questa ultima tappa, prenotazione obbligatoria a mafrouzaaroma@gmail.com

La Primavera del Cinema francese a Roma è ormai alla sua nona edizione. Per altre info: www.primaveracinemafrancese.it

La pagina Facebook dell’iniziativa è:
http://www.facebook.com/pages/Primavera-del-Cinema-Francese-9a-edizione/146204178778906

Per altre info, rivolgersi a
Frédéric Sicamois
fsicamois@yahoo.fr
tel. (+39) 329.53.840.40
www.primaveracinemafrancese.it

Pin It

Rispondi