“Poires pochées” al Beaujolais Nouveau: pura passione!

È più difficile pronunciare poires pochées che prepararle. Per la prima questione, seguendo il metodo noio volevan savuar, azzardo un “puare poshée“. Per la seconda, ecco una ricetta facile facile, tutta giocata sugli ingredienti. by Zino Malerba

© www.pommiers.com

Squillo di trombe: è tempo di Beaujolais Nouveau! Eh sì, come ogni terza settimana di novembre, il rinomato vino francese sta per conquistarci. E io, che ho la casa piena di piccole pere Martin Sec valdostaneMartin Sec d’hiver per dirla alla francese –, comperate a una sagra autunnale, non mi sono fatta pregare. Anche quest’anno voglio preparare delle profumatissime pere al vino rosso, o meglio delle poires pochées au Beaujolais Nouveau. Queste pere di color ruggine dalla polpa croccante e granulosa danno il meglio di sé se vengono cotte, e l’accostamento con il Beaujolais è pura passione!

Versate 1 bottiglia di Beaujolais Nouveau in una casseruola, quindi mettete 150 g di zucchero bianco, 1 stecca di cannella, 2 chiodi di garofano, 1 fetta di arancia, 2 fette di limone e 5 g di pepe in grani. Al posto del pepe, c’è chi preferisce l’anice stellato.

Scaldate il vino con lo zucchero, le spezie e gli agrumi per alcuni minuti fino a quando incomincia a sobbollire, poi immergete 6 pere sbucciate a cui avrete lasciato il picciolo e proseguite la cottura a fiamma molto bassa (mi raccomando!) per 25 minuti girandole una volta in modo che si insaporiscano per bene. Fate attenzione, non lasciate prendere il bollore al liquido altrimenti la polpa si disferà.

Lasciate raffreddare le poires pochées nello sciroppo, quindi scolatele e tenetele da parte. Fate addensare lo sciroppo dopo averlo filtrato, poi lasciatelo intiepidire e versatelo sulle pere. Una prelibatezza!

Pin It

One thought on ““Poires pochées” al Beaujolais Nouveau: pura passione!

  1. Pingback: Parigi: piccolo tour del Beaujolais Nouveau | vogliadiFrancia ♥ la Francia che piace agli italiani

Rispondi