Principato di Monaco: che bambole ‘ste “parigine”!

Costa Azzurra

 

Fino al 29 gennaio 2012 – Una rassegna davvero curiosa incentrata su una splendida collezione di bambole ottocentesche, dette “parigine”, e di automi d’epoca, scenograficamente esposta a Villa Sauber, nel Principato di Monaco.

@ Villa Sauber

La raccolta di bambole antiche di porcellana di Madeleine de Galéa, amica di Antoine Vollard, arricchita dal mobilio e dagli accessori in miniatura, crebbe così tanto che la collezionsita, a un certo punto, non esitò ad acquistare una bella casa, attigua alla sua… E per fare compagnia alle sue bambole, allargò i suoi interessi agli automati per i quali nutrì un’altra grande passione. Era l’epoca in cui i conquistati progressi meccanici consentivano la creazione di strani personaggi animati che ogni membro della grande borghesia, per intrattenere gli ospiti, amava esibire nel suo salotto.

Dopo la scomparsa di Madeleine de Galéa, il nipote fece dono della collezione al principe Ranieri III, che l’accettò. Da allora i piccoli eroi di Madeleine trascorrono una seconda vita a Villa Sauber http://www.nmnm.mc/, nel Principato di Monaco.

Ma le stranezze non finiscono qui: a organizzare la mostra, enfatizzando una “messa in scena” degna di co-tante “bambole”, sono i creativi della Maison de couture parigina On aura tout vu, maestri di fantasia e immaginazione.

© Villa Sauber

Info pratiche
Villa Sauber
17 Avenue Princesse de Grace
98000 Monaco
Tel. +377.98.98.91.26
Orari: 10-18
Tariffe: adulti 6 €, gratuito ogni prima domenica del mese

Pin It

Rispondi